Come creare un e-commerce creativo, le strategie migliori

L’ e-commerce, se correttamente implementato, costituisce una fonte di successo e di incremento della quota di mercato delle imprese. Bisogna anche tener presente che aprire una piattaforma online, analogamente all’apertura di un nuovo store fisico, richiede costanti cure e attenzioni.

Così come un negozio tradizionale necessita di manutenzione, pulizia, promozione e gestione del magazzino; allo stesso modo una e-Commerce station richiede il medesimo tempo, soprattutto in termini di segmentazione e targeting.

 

e-commerce-creativo

La funzionalità costituisce senza dubbio un elemento imprescindibile per ogni piattaforma di e-Commerce: l’utente deve trovarsi di fronte ad un layout che agevoli la navigazione attraverso le diverse sezioni e che consenta il facile reperimento dei prodotti desiderati. Soprattutto, nel momento in cui non si dispone di molto tempo libero e si desidera completare l’acquisto velocemente, si tende ad assumere un goal oriented mind set, vale a dire uno schema mentale incentrato sul conseguimento dell’obiettivo prefissato.

Tuttavia, in relazione a prodotti ad alto coinvolgimento emotivo o a processi di acquisto di natura esperienziale, l’utente assume un experiential mind set, lasciandosi attrarre dagli elementi creativi e seguendo un flow casuale ed irrazionale durante il processo di navigazione.

Pertanto la definizione di un e-Commerce creativo diventa imprescindibile nel momento in cui l’azienda commercializza prodotti look and feel o comunque servizi ad alto impatto emozionale (viaggi, soggiorni, estetica, fashion). In questo caso il mood giunge a costituire un’autentica metafora della qualità dell’offerta e permette, se correttamente bilanciato con la funzionalità, di influenzare i processi di acquisto d’impulso.

I fattori determinanti per il successo di una piattaforma e-Commerce risultano i seguenti:

piattaforma-e-commerce

La facilità d’uso e l’avanzamento della tecnologia adottata sono aspetti basilari della piattaforma che, tuttavia, non riescono ad attrarre consumatori se deprivati della creatività. Spesso, infatti, la funzionalità viene concepita come un assunto imprescindibile, come un attributo necessario per ogni store online. Diversamente, i social network sono in grado di delineare un impatto rilevante, soprattutto nel momento in cui il giudizio espresso rispetto al sito o al prodotto in questione siano negativi. In termini di reliability, i feedback forniti da altri utenti sono estremamente influenzanti, specialmente nel momento in cui si incorre in recensioni sfavorevoli.

Una piattaforma e-commerce coinvolge aspetti di natura emozionale e pertanto, nella fase di disegno e progettazione del sito, devono essere curati con estrema attenzione gli elementi che consentono di incrementare la partecipazione, il coinvolgimento, l’enterteinment e l’interazione peer-to-peer. La possibilità di personalizzazione, la condivisione degli acquisti fino al social commerce, permettono di incrementare la partecipazione attiva e la soddisfazione del consumatore. Esistono diverse piattaforme dove diventa possibile consigliare i prodotti migliori, dove i consumatori possono creare i loro prodotti (customer engagement in product creation) o votare quali mettere in vendita (customer engagement in product selection). L’apice del coinvolgimento è raggiunto nel momento in cui, non soltanto è possibile immettere i propri prodotti ma anche selezionare quali tra quelli creati, rendere disponibili alla clientela (full customer engagement).

wedding-plannerL’idea creativa: la guiding light dell’e-Commerce di successo.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *