Vendite online? Alcuni pratici consigli per migliorare la tua strategia web.

vendita online

La vendita online continua a crescere, frutto della ormai indispensabile presenza di internet nella nostra vita quotidiana. Ma se da un lato i brand più famosi, grazie anche alla disponibilità di capitali molto meno esigui, sembrano sfruttare al meglio moderne potenzialità di vendita, dall’altro le piccole e medie imprese stentano, nell’impostare correttamente,strategie orientate a questa “nuova” tipologia di commercio.

Ma chi non possiede ingenti capitali è davvero destinato ad essere escluso dal mondo dell’e-commerce?

Non è cosi, e le ultime statistiche di google avvalorano la nostra tesi. Quali possono essere allora i punti chiavi per impostare una corretta strategia di marketing orientata alla vendita online?

Non possediamo la bacchetta magica, ma proviamo a fornirvi dei suggerimenti che potrebbero tornare utili:

  • Le analytics sono fondamentali.

Impostare le analytics per monitorare il vostro e-commerce è uno dei passaggi più importanti per la vendita online. Il vostro sito e le analytics devono essere collegati e comunicarvi costantemente tutto quello che riguarda vendite, prodotti più venduti, accessi al sito e, non meno importante, a che punto del suo viaggio sul vostro sito il cliente abbandona la sua visita.

  •  Definiamo i nostri obiettivi.

Adesso siamo in grado di scoprire quanto accade sul nostro sito, concentriamoci sulle vendite. Quanto voglio vendere in un dato periodo? Quali saranno i miei incassi? Quanto mi costa ottenere quello che desidero? Investire in pubblicità è fondamentale, ma come abbiamo anticipato, noi non rientriamo tra i magnati del commercio. Utilizzare dei modelli di calcolo che permettano di fare una previsione realistica e confrontare il budget a disposizione con le potenziali entrate sarà indispensabile.

 

  • Vendere.

Trattato per ultimo, rimane il fine più importante. Indispensabili per la nostra vendita online saranno i visitatori del nostro sito e il tasso di conversione, ovvero, quanti visitatori effettivamente comprano? Sarà fondamentale aumentare il numero di visitatori di base, migliorando la visibilità del sito, li possono aiutarci tutti i servizi di posizionamento offerti da google. Campagne di Email marketing, SEO e social media marketing non possono essere precluse. Individuare quali parole chiavi portano maggiori vendite, tramite campagne Adwords è un ottimo punto di partenza.

Nell’epoca della digitalizzazione, il potere del web è altissimo, associato ad una corretta gestione dei profili social, fornisce una visibilità ampia con costi molto contenuti, soprattutto se paragonati a quelli dei “vecchi” modelli di comunicazione. Provate a seguire i nostri consigli, e non scoraggiatevi alle prime difficoltà. Sono necessari pazienza, costanza e tempo, per ottenere un incremento delle visite, che nel lungo periodo si possa trasformare in un incremento delle vendite. Più investiamo in maniera corretta, maggiori saranno i guadagni potenziali ed effettivi. Viceversa investire in modo discontinuo, puntando a valorizzare il breve periodo, potrebbe portare a delle perdite di capitali che, nel lungo periodo, potrebbero risultare disastrose per la gestione della vostra attività.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *