Premio innovazione SMAU Torino 2016 con Coperniko

Intervista SMAU Torino 2016

Il CEO di AT MEDIA e l'assessore del Comune di Alessandria premiati allo SMAU Torino 2016.

Il CEO di AT MEDIA e l’assessore del Comune di Alessandria premiati allo SMAU Torino 2016.

Durante l’edizione di SMAU Torino 2016, tenutasi il 30 giugno e 1 luglio presso la fiera Lingotto, il Comune di Alessandria ha ricevuto, dopo attenta valutazione, il Premio Innovazione SMAU. L’evento fieristico è nato negli anni ’60 ed a partire dal 2015 lo SMAU è diventato attore protagonista anche sui mercati esteri. L’ambito di riferimento è quello per l’innovazione per le imprese, enti locali e pubblica amministrazione. L’adesione e la partecipazione al Premio innovazione richiede una serie di regole e criteri di selezione molto importanti. Il progetto deve essere innovativo, nuovo e tecnologico.

Durante i primi mesi del 2016 il Comune di Alessandria ha permesso le riprese delle Sale d’arte del Comune con la tecnologia a 360 gradi e l’algoritmo Coperniko. Il risultato finale, lanciato a maggio e premiato a SMAU Torino è stato Experientia: un modo di visitare ambienti virtuali a 360 gradi aprendo hotspot con il movimento della testa e senza usare mouse o tastiera.

La presentazione agli speed pitching, la presenza al Corporate Meeting del Polo Innovazione Ict di Torino e la premiazione del Comune di Alessandria hanno dato enorme visibilità al prodotto Coperniko, presente in fiera allo stand B04 e molte sono state le interviste ed i visitatori italiani e stranieri, presentatori e VIP che hanno voluto provare l’emozione.

Inizialmente molti visitatori pensavano che fosse un gioco oppure un’app o un’opera di un sensore nascosto che permetteva la navigazione dei contenuti poi, spiegato il funzionamento dell’algoritmo, ossia grazie alla webcam si riprendono punti facciali che permettono il movimento del video, provavano personalmente l’esperienza giudicandola “emozionante, immersiva, nuova, una figata, la vera innovazione del 2016”.

Exeperientia ti permette di visualizzare e visitare un ambiente virtuale, in questo caso, un tour delle Sale d’arte, con il movimento della testa, focalizzando per 2 secondi lo sguardo su hotspot si può cambiare ambiente oppure una scheda descrittiva dell’opera d’arte, leggere un articolo o attivare un video informativo.

Per scoprire le funzionalità clicca qui.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Video 360 gradi immersivi

video360Da qualche tempo abbiamo iniziato a vedere sul web video a 360 gradi immersivi che ci consentono di vedere anche quello che succede nell’ambiente circostante.

A seconda dei dispositivi si naviga il video immersivo in modo differente, ad esempio, con il classico PC desktop il mouse è il focus principale per il movimento all’interno del video o foto a 360° invece, dispositivi quali mobile o tablet, l’esperienza si acquisisce grazie alla tecnologia dell’accelerometro o giroscopio, l’utente, infatti, esplora la realtà aumentata muovendo il device intorno a sé, imitando il punto di vista della telecamera.

COPERNIKO è la rivoluzionaria esperienza di navigazione web innovativa ed interattiva della realtà immersiva. Gli oggetti del sito web vivono con il movimento delle mani, i video 360° li navighi muovendo la testa, un sito lo esplori con lo sguardo. COPERNIKO è composto da tre servizi internet studiati per potenziare le funzionalità dei siti, rendendoli più attraenti e interattivi in modo innovativo e mai visto prima.

COPERNIKO è un prodotto di AT MEDIA srl, brevettato a dicembre 2015 che comprende tre servizi: Actio, Corpus, Orbis. Un team di ricercatori universitari in collaborazione con lo staff di AT MEDIA e coordinato dall’amministratore delegato Antonio Testa, hanno realizzato un algoritmo che, tramite l’accesso di una webcam, permette il rilevamento di vari punti della viso e della mano e di conseguenza la possibilità di navigare un video con i movimenti del corpo.

L’interazione tra PC ed umano avviene tramite l’utilizzo di una qualsiasi webcam. In questo modo, attivando la webcam si potrà vivere un’esperienza unica ed emozionante perché il video segue il movimento della testa: su e giù, destra e sinistra. Le ultime implementazioni sono lo zoom e le visualizzazioni su Mobile e Tablet.

Sono state implementate varie applicazioni su Mobile e Tablet. Oltre alla classica modalità di navigazione, con l’accelerometro ed il giroscopio, un video potrà essere navigato in ottica COPERNIKO, si potrà vivere l’esperienza immersiva come nella versione desktop, semplicemente orientando, con il movimento dei polsi, il dispositivo. Inoltre, sempre nel menu del player, si potrà sperimentare la visualizzazione ibrida, ossia, si potrà muovere ed inclinare, allo stesso modo lo Smartphone, e vivere l’esperienza, divertendosi senza urtare, ad esempio, la persona che è seduta vicino a te sul bus. Infine, nel caso in cui l’utente possegga un visore VR potrà collegarlo al device e muoversi nel video come la modalità classica.

I video immersivi stanno diventando uno strumento molto importante nella comunicazione perché danno prestigio all’azienda e rendono la “scoperta” della stessa più divertente e impattante. Questa innovativa tecnologia viene spesso applicata per creare dei tour virtuali, dalla visita delle stanze di un albergo alla scoperta di uno showroom fino alla visita di un’automobile, proiettando l’utente direttamente all’interno del filmato dandogli la possibilità di scoprire ogni dettaglio.

I video a 360 gradi sono realizzati con prodotti completamente nuovi, dalle telecamere agli speciali supporti ed i registi ed i cameramen hanno inventati un nuovo modo di girare i filmati. Queste nuove attrezzature permettono di catturare uno spettro visivo più ampio, a 180 o 360 gradi, grazie alla composizione di molteplici obiettivi. In fase di montaggio si potranno estrapolare video sferici o semisferici, video “stretchati” o allungati e piatti, i quali sono importanti per l’utilizzo di singoli frame. Il più grande portale di video, www.youtube.com è stato il primo a dare la possibilità di inserire video a 360° seguito, subito dopo dal colosso Facebook. Noi consigliamo COPERNIKO e quindi Orbis se vuoi provare l’esperienza immersiva ed innovativa.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Come fare pubblicità al tuo studio dentistico.

pubblicità studio dentistico

Al giorno d’oggi per uno studio dentistico come per qualsiasi attività essere presenti sul web è fondamentale,  allo stesso tempo affidare la propria visibilità a persone sbagliate può risultare dannoso.

Il web è un’opportunità da sfruttare anche per i dentisti, primo passo fondamentale sarà creare un sito che possa essere facilmente dagli utenti sui motori di ricerca.

Poste le basi, uno dei principali problemi di una attività è l’acquisizione di clienti nuovi. In questo caso vi mostreremo il modo migliore di fare pubblicità studio dentistico.
Il marketing per dentisti segue le regole della maggior parte dei liberi professionisti. Essere Visibili è fondamentale per poter essere trovati dai potenziali pazienti, quindi bisogna essere presenti su tutti i canali che si pensa che i nostri potenziali clienti usino.

È fondamentale realizzare un piano di marketing appropriato e ben definito che ci permetta di ottimizzare le risorse che abbiamo a disposizione. Basilare per realizzare un piano di marketing per dentisti, sarà comprendere quanta importanza dare all’advertising tradizionale e quanta alla pubblicità online.

La prima può essere fatta anche alla radio, su giornali, riviste o addirittura in tv. Ovviamente non bisogna improvvisare strategie media per non sperperare il budget in modo non efficiente. Nella pubblicità online per dentisti, le principali metodologie sono quelle a pagamento sia su google che sulle piattaforme social.

Qualsiasi sia l’allocazione del budget bisogna far conoscere sempre il nome e brand dello studio dentistico e non c’è modo migliore se non con un sito web sempre presente nei vari advertising.

La struttura del sito web di un dentista deve saper presentare lo studio e i servizi che vengono proposti e offrire tutte le informazioni necessarie per un contatto.

Se sei un dentista e cerchi maggiori informazioni sul marketing per il tuo studio, guarda come lavoriamo e se sei interessato contattaci per una consulenza gratuita.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

La tua presenza sul web è quella ottimale?

presenza web

Dopo una breve pausa siamo tornati, abbiamo tanto da dire e tanto da scrivere, oggi trattiamo un problema comune a molte aziende, ovvero la presenza sul web.

Possiamo definire l’importanza della presenza di un’azienda su internet direttamente proporzionale alla crescita esponenziale che ha avuto la rete negli ultimi anni.

Internet è ai giorni nostri uno strumento di marketing dalle enormi potenzialità, basti pensare a come un sito di e-commerce permetta di raggiungere clienti e potenziali, su scala praticamente internazionale. Partendo da questi presupposti, un’azienda che non possiede una buona visibilità in rete è esclusa da tutti i benefici che un sito ben ottimizzato e navigabile, facilmente può offrire.

Viceversa un sito non aggiornato e privo di contenuti può essere controproducente, fornire un’immagine distorta di quello che è l’azienda, i suoi prodotti e le persone che stanno dietro al brand.

In seguito un rapido elenco di semplici ma efficaci regole da seguire per una presenza sul web ottimale:

  • I contenuti al primo posto.

Il navigatore del vostro sito è un potenziale cliente. Quante attenzioni dareste a quest’ultimo? Uscirebbe dal vostro negozio senza avere un’idea chiara di quello che avete da offrire? Il sito estende quello che è l’azienda sul mercato, le attenzioni rivolti ad un visitatore dovrebbero essere le stesse rivolte personalmente ad un cliente. Puntare su pagine molto curate e ricche di contenuti, aggiornarle costantemente di informazioni, far che si il navigatore sia emozionato dalla visita e decida di rimanere, è fondamentale per la vostra attività.

  • Il posizionamento.

Non serve creare il migliore sito del mondo se nessuno riuscirà mai a trovarlo. Oltre a creare un ottimo sito sarà altresì importante far si che i principali motori di ricerca, e di conseguenza il nostro potenziale cliente, siano in grado di trovarlo.  Occorre una vera e propria campagna marketing anche sui motori di ricerca (le varie SEO e SEM), un’impostazione di quelle che sono le parole chiave, che verranno poi utilizzate dalla maggior parte degli utenti per trovare prodotti, servizi o informazioni.

  •  Le campagne

Quando il vostro sito non è posizionato tra i primi risultati dei motori di ricerca, possono essere molto utili, per raggiungere il vostro target, delle campagne pubblicitarie le cosiddette pay per clic.

Queste permettono di incrementare la visibilità del vostro sito, migliorare la vostra presenza sul web e, di conseguenza, la visibilità della vostra azienda, ma solo se utilizzate con criterio. I link attivati da queste tipologie di campagne devono assolutamente risultare in target con quelli che sono i vostri obiettivi. È importantissimo farsi vedere su portali che siano attinenti al vostro prodotto o alla vostra azienda, altrimenti il risultato potrebbe essere l’opposto di quello desiderato.

Come anticipato in apertura, oggi il web è fondamentale per qualsiasi azienda. Apre sbocchi che, fino a pochi anni fa, erano praticamente impensabili.  Internet permette anche alla piccola e media impresa di farsi conoscere in tutto il mondo, il tutto a costi molto più ristretti rispetto ai tradizionali mezzi di comunicazione.  Ma allo stesso tempo si tratta di un mondo complesso da affrontare con competenza e professionalità. Spesso fare tutto da soli può non essere sufficiente, diviene fondamentale circondarsi di professionisti del settore in grado di riuscire a far compiere alla vostra azienda il salto di qualità che avete sempre desiderato.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS